• Consiglio Regionale Celebrazione del Giorno della Memoria

  • Consiglio 30 gennaio Ordine del giorno

  • Arezzo : Celebrazioni per il Giorno della Memoria

    Giornata della memoria. Una visita all’ex cimitero ebraico di Arezzo.

    Un saluto e una preghiera per commemorare tutte le vittime dell’Olocausto. #maidimenticare

  • Inaugurazione nuova scuola a Terontola

    Inaugurazione della scuola di Terontola realizzata grazie anche al contributo della Regione Toscana.
    Un bel modo per festeggiare il Giorno della Memoria.

    Costruire luoghi di cultura e non muri che separano affinché odio è follia non regnino mai più.

  • 30 MESI di attività in Consiglio regionale

  • Vicenza ORO 2018

    Vicenza Oro 2018. Alla Fiera in visita ai nostri orafi. Artigiani e imprenditori che orgogliosamente presentano i loro prodotti e che rappresentano al meglio il nostro territorio. Ascoltare le loro speranze, le proposte ma anche le difficoltà è stato davvero utile. Grazie agli amici Andrea Sereni , Giuseppe Salvini e Adelaide Ruzzi per questa bella giornata.

  • Coldiretti : Messa del ringraziamento

     

    Insieme ai produttori di Coldiretti una bella celebrazione del ringraziamento. Un lavoro,quello dell’agricoltore, che richiede tanto amore
    amore e tanta fatica ma che dà risultati meravigliosi

  • Cortona Progetto Case Leopoldine

    Il recupero delle Case Leopoldine, che torneranno a nuova vita grazie agli interventi di Bonifiche Ferraresi, è per la Valdichiana una straordinaria occasione per veder rivivere questi capolavori di architettura e paesaggio. Siamo felici del recupero edilizio ma siamo felicissimi del recupero di una tradizione e di un patrimonio che rischiavano di essere dimenticati

  • Lavoro: reinserimento infortunati, sì al protocollo con Anmil

    Lavoro: reinserimento infortunati, sì al protocollo con Anmil

    L’assessore all’Istruzione, formazione e lavoro ha risposto ad una interrogazione della consigliera Lucia De Robertis

    Firenze –Sul tavolo la formazione e il lavoro, declinato sulla sicurezza e soprattutto sul collocamento lavorativo dei soggetti svantaggiati, con particolare riferimento al reinserimento dei lavoratori infortunati, come recita l’interrogazione della consigliera Lucia De Robertis. Con l’interrogazione, si chiede alla Giunta se intenda sottoscrivere un protocollo di intesa con l’Associazione nazionale fra lavoratori e invalidi del lavoro (Anmil). Un protocollo che faccia proprie le proposte definite da Anmil in materia di ricollocazione degli infortunati, di attività di prevenzione dei rischi sui luoghi di lavoro e di malattie professionali fra i lavoratori e le scuole, magari sottoforma di servizi di orientamento, di testimonianze dirette di incidentati, di iniziative formative rivolte agli studenti delle scuole superiori.
    L’assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro ha dato piena disponibilità, cogliendo con favore l’invito della consigliera alla formulazione del protocollo con Anmil, prevedendo anche la partecipazione dell’Ufficio scolastico regionale.
    Pienamente soddisfatta si è dichiarata la consigliera De Robertis, che ha sottolineato l’importanza di ripartire dalla dignità di quelle persone che, dopo aver subito un incidente, possano avere una agevolazione per il reinserimento lavorativo. (ps

Pagina 1 di 212