• l’ordine del giorno delle sedute del 24 e 25 Settembre

  • Sansepolcro Festa de L’UNITA’

  • La Nazione

  • Conferenza stampa presentazione 7° edizione della Marzocchina

  • Conferenza stampa presentazione 56° Sagra della pochetta di Monte San Savino

  • Bando per i Centri Commerciali Naturali

  • Arezzo 3 settembre PINKHEART – Sfilata a sostegno dell’A.N.D.O.S.

    Martedì 3 settembre in Piazza Grande ad Arezzo #PINKHEART la sfilata a sostegno dell’associazione A.N.D.O.S. (Associazione nazionale delle donne operate al seno). Organizzato da Sugar e da Ermanno Scervino
  • Approvato il Piano Cave con la cancellazione di previsione di escavazione in Località Vignoli.

    APPROVATO !!!!
    Grazie a tutti. Grazie al Comitato e Grazie ai cittadini.
  • Rifiuti “Per settore orafo aretino si apra un tavolo specifico”

    Nel dibattito odierno del Consiglio regionale della Toscana, che fa seguito alla comunicazione della Giunta sul tema dei rifiuti, interviene la vicepresidente del Consiglio regionale Lucia De Robertis, chiedendo l’apertura di uno specifico tavolo per il distretto orafo aretino. “Esistono già, – spiega De Robertis – aziende sul territorio con competenze innovative, riuscendo a trattare ogni anno tonnellate di scarti da cui ricavare nuovo oro da reimmettere sul mercato. Un’attività possibile grazie a processi complessi e tecnologicamente avanzati, che meritano l’attenzione ed il sostegnPenso soprattutto alla necessità di uno strumento di governo del processo di gestione dei rifiuti prodotti dall’industria dei metalli preziosi nel distretto orafo aretino, dove insistono oggi oltre 1.200 imprese e quasi 8000 addetti, una fetta importante dell’export di settore a livello nazionale. circa del 30%” .o di tutti gli attori istituzionali presenti nel territorio. Possiamo evitare che miniere e territori vengano sventrati riutilizzando oro che altrimenti finirebbe nel ciclo dei rifiuti, un grande sforzo di modernità, su cui investire con convinzione, possibile soltanto con il contributo responsabile di tutti noi”. Penso soprattutto alla necessità di uno strumento di governo del processo di gestione dei rifiuti prodotti dall’industria dei metalli preziosi nel distretto orafo aretino, dove insistono oggi oltre 1.200 imprese e quasi 8000 addetti, una fetta importante dell’export di settore a livello nazionale. circa del 30%” .
  • finanziamenti per i cammini etruschi

    La Regione Toscana stanzia 282mila euro per sostenere la messa in sicurezza e l’adeguamento dei cammini degli Etruschi. Non soltanto i sei cammini già individuati, ma anche quelli che i comuni vorranno istituire in coerenza con il progetto di valorizzazione turistica “In Etruria” Le risorse potranno coprire fino all’ottanta per cento delle spese ammissibili relative a spese per rilievi cartografici, georeferenziazione e mappatura a scala standard del cammino, definizione ed individuazione delle tappe in riferimento, progettazione, fornitura e posa in opera della segnaletica orizzontale e/o verticale, direzionale e informativa, manutenzione ordinaria e straordinaria, messa in sicurezza del percorso, realizzazione di punti sosta con le relative dotazioni. A presentare domanda potranno essere i comuni capofila del cammino. Fonte informazioni: Delibera Giunta regionale n.910 del 15-07-2019: Approvazione delle Direttive per la concessione ai Comuni dei contributi a sostegno degli investimenti per l’infrastrutturazione degli itinerari etruschi di cui al Progetto Interregionale In Etruria, approvato con la Delibera della Giunta Regionale n. 263 del 18 aprile 2011. http://www301.regione.toscana.it/banc…/…/DettaglioAttiG.xml…