• Consiglio 26 maggio: Approvata la Legge sull’Economia Circolare : il commento e il testo della proposta di legge

    Nella seduta del Consiglio Regionale è stata discussa ed approvata la prima legge della Regione Toscana in tema di “economia circolare”. Si tratta della legge 348 ( di seguito il testo) che, in conformità alle disposizione comunitarie, promuove e sviluppa azioni volte a prevenire la produzione dei rifiuti, ad estendere il ciclo della vita dei prodotti, valorizzare gli scarti di consumo e di produzione, promuovere l’impiego di materiali i prodotti riciclati e ridurre l’utilizzo di risorse naturali. Il primo passo verso tali obiettivi è la costituzione di tavoli tecnici settoriali che dovranno individuare la strada da seguire sia dal punto di vista amministrativo che pratico. Questi tavoli riguarderanno il settore produttivo lapideo con particolare riferimento all’estrazione e lavorazione del marmo, i settori produttivi tessile, cartario, conciario e pelletteria, il settore produttivo chimico, con riferimento agli scarti della produzione, del settore siderurgico, dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), dei rifiuti da costruzione e demolizione, dei fanghi provenienti dalla depurazione delle acque reflue e il ciclo integrato dei rifiuti urbani. Saranno possibili e già previsti altri tavoli legati a particolari esigenze emerse nella prassi applicativa. È il caso del settore dei rifiuti del comparto orafo, su cui già da tempo la Regione, su mia richiesta, si è attivata ed anche oggi nel corso della discussione ne ho ribadita l’importanza richiamando l’attenzione del Consiglio. Sono previsti anche interventi per la riduzione dello spreco alimentare attraverso il recupero delle eccedenze di mense, mercati, panifici e strutture ricettive, il recupero di farmaci e la creazione di empori solidali, oltre ad una spinta decisa alla raccolta differenziata e all’ eliminazione di plastica per l’ approvvigionamento di bevande. Un’attenzione particolare è riservata all’informazione dei cittadini e alla diffusione delle buone pratiche coinvolgendo in modo particolare le scuole, poiché l’economia circolare deve diventare un’abitudine culturale e non una forzatura di legge.

  • Consiglio Regionale del 12 Maggio

    Firenze. Inizia il Consiglio Regionale e si torna in questa aula dopo due mesi. La nostra attività non si è mai fermata ma tornare nell’Aula consiliare a me suscita sempre emozione. Siamo la Toscana e dobbiamo fare la Toscana

  • Buon primo maggio

  • BUON 25 APRILE

    “La nostra storia ci dovrebbe insegnare che la democrazia è un bene delicato, fragile, deperibile, una pianta che attecchisce solo in certi terreni, precedentemente concimati, attraverso la responsabilità di tutto un popolo.
    Dovremmo riflettere sul fatto che la democrazia non è solo libere elezioni, non è solo progresso economico. E’ giustizia, è rispetto della dignità umana, dei diritti delle donne. E’ tranquillità per i vecchi e speranza per i figli. E’ pace.”
    TIna Anselmi 1927 – 2016

    BUON 25 APRILE

  • Incendio al San Donato, De Robertis: “Ho parlato con Rossi, la Regione farà la sua parte”

    Appena ho saputo dell’incendio alla palazzina ex Calcit mi sono messa in contatto coi vertici regionali

    “Ho appena parlato con il Presidente Rossi, che mi ha assicurato che la Regione farà la sua parte per consentire al direttore D’Urso di riattivare la sala di emodinamica danneggiata dalle fiamme di questa notte”

    ” Ho la piena disponibilità della Regione ad intervenire nei modi che si renderanno necessari e in accordo con la direzione dell’azienda sanitaria. Ringrazio il Presidente Rossi e l’Assessore Saccardi per l’immediata disponibilità offerta , ancora più apprezzabile in questo momento di emergenza in cui l’attenzione della sanità è prioritariamente dedicata al Covid19″.

  • CONSIGLIO REGIONALE in Videoconferenza

    Prima seduta del Consiglio regionale in videoconferenza. Rispettosi del necessario e doveroso distanziamento sociale, come ogni cittadino. Ma ancor più consapevoli della necessità di svolgere, “con disciplina”, il mandato che i cittadini ci hanno conferito. Perché le Istituzioni non possono chiudere. Mai. La democrazia non si sospende.
    Né può essere sostituita dalle dirette in solitaria sui social.
  • Ospedale La Fratta : Inaugurazione ambulatorio di chirurgia ginecologica

  • Pegaso d’argento a Daniele Bennati

    Albergo Civitella in Valdichiana . Una grande festa la consegna del Gonfalone d’Argento del Consiglio Regionale a Daniele Bennati. Grande atleta, grande uomo e un grande amico. La sua carriera e il suo modo di vivere lo sport sia di esempio a tutti i giovani ciclisti toscani.

  • La Toscana in cammino

    (1) Lucia De Robertis

    Toscana in cammino. Stamani abbiamo raccontato di itinerari capaci di “raccontare” storie o tradizioni del territorio, attraverso la messa in relazione – mediante il percorso pedonale, ciclabile o anche equestre – di manufatti, luoghi di memoria, opere artistiche, beni naturali. Cammini dedicati a grandi personaggi e a momenti della nostra storia ma anche a tradizioni perdute (cammini delle transumanze, dei grandi momenti della vita agreste) o a identità produttive (camini delle cartiere, delle ferriere, dei frantoi).
    Dare una nuova rappresentazione del territorio quale luogo attrattivo per nuove forme di turismo sostenibile ed ecocompatibile, offrendo destinazioni diverse capaci di valorizzare porzioni della Toscana altrimenti escluse. Questa l’ambizione e la missione della legge che ho presentato e che presto entrerà a regime.

  • La fatica del Prendersi Cura

    (1) Lucia De Robertis

    Prendersi cura di un familiare in condizioni di fragilità è un compito che deve essere riconosciuto sia in termini di formazione che in termini economici. Esistono delibere in tal senso ma forse una legge potrebbe rendere il quadro più organico. #vitengoaggiornati