• LA SFIDA DELL’ONESTÀ NEI PARTITI

  • In visita alla Baxter

    Baxter

    Il 19 maggio insieme all’Assessore alla salute Stefania Saccardi e alla consigliera Monia Monni,abbiamo fatto visita alla Baxer di Sesto Fiorentino. Lo stabilimento Baxter di Sesto Fiorentino, oltre all’attività di preparazione su richiesta medica di miscele farmacologiche chemioterapiche già ricostituite produce per nutrizione parenterale sia sacche base che personalizzate.

  • La diga de La Penna

  • Quale agricoltura per Civitella ?

    Menchetti civitellaplatea

    A Civitella si è parlato con l’Assessore Marco Remaschi e la candidata a Sindaco Ginetta Menchetti

    di agricoltura con tanti operatori che hanno bisogno di certezze e risposte.

    L’ascolto aiuta a fare le cose per bene. Questa è buona politica

  • Rapporto sull’economia aretina

    rapporto1 rapportoeconomia rapporto

    Il 16 maggio alla Borsa merci di Arezzo si è svolta la Quattordicesima  giornata dell’Economia.
    Dopo il saluto di  Andrea Sereni,  Presidente della Camera di Commercio di Arezzo, il Segretario Generale della Camera di Commercio di Arezzo, Giuseppe Salvini, è intervenuto il Prof. Tommaso Nannicini, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio e ordinario di Economia Poltica alla Bocconi di Milano.
    Il rapporto 2016 sull’economia provinciale parla di  un sistema imprenditoriale che dopo una prolungata recessione sta cercando di rialzare la testa. Si tratta per il momento di segnali non univoci, a tratti discontinui, e di cui non beneficiano trasversalmente tutti i settori a dimostrazione della intensità della crisi che ha colpito il nostro Paese. Il prolungato periodo di criticità ha peraltro operato una forte selezione fra le varie tipologie di imprese,  con  importanti cambiamenti della realtà socio-economica locale soprattutto in termini occupazionali. Se infatti molte imprese hanno saputo cogliere le opportunità che in periodi difficili come quelli trascorsi offrono in termini di riqualificazione e miglioramento competitivo è anche vero che molte altre hanno accusato pesanti ripercussioni.
    Il sistema delle imprese aretine dopo un biennio abbastanza in salita, sta tornando a cresce gradualmente  anche se ancora ad un ritmo contenuto. Il saldo della nati-mortalità delle imprese è migliorato  ulteriormente nel 2015 (+164 imprese) grazie ad una moderata ripresa delle iscrizioni e ad una decisa diminuzione delle cessazioni. E’ ancora preoccupante il tasso di sopravvivenza delle nuove imprese iscritte: solo 8 imprese su dieci sopravvivono nel corso del primo anno di vita, già nel secondo se ne perde quasi un’altra su dieci. Le imprese dell’agricoltura hanno il tasso di sopravvivenza a tre anni più alto (l’89% delle iscritte nel 2012 è ancora attivo nel 2015) mentre le  imprese più a rischio sono quelle del settore costruzioni, che presentano un tasso di sopravvivenza a tre anni del 65,7%.

  • Insieme ai giovani democratici

    15.05 15.051

    Tanti giovani PD a Cortona. Visto da qui questo Partito ha un bel futuro.

  • CIVITELLA : SI RICANDIDA GINETTA MENCHETTI

  • La critica al monetarismo

    1914-0 Critica del monetarismo_cop_14-21                       IMG-20160525-WA0003

    Dalla ‘bolla dei tulipani olandesi’ nel Seicento, alla ‘bolla della Compagnia dei Mari del Sud’, fino alla ‘grande bolla’ del 1929 e poi quelle dei tempi nostri: la ‘bolla di Internet’, quella dei mutui sub-prime.  Se ne è parlato in Consiglio regionale venerdì 13 maggio nel corso della presentazione del libro dell’aretino Gianni Bellucci ” Critica del monetarismo e dei derivati di credito”.
    Si è parlato di finanza, oggi sulla bocca di tutti, ma realmente compresa da pochi,  Questo saggio colpisce con una sua verità: dopo poco meno di dieci anni dall’esplosione della crisi, manca ancora un’approfondita lettura delle cause e manca, soprattutto, una reazione a livello di elaborazione teorica. Su che basi si azionano gli strumenti istituzionali per andare oltre la crisi? È una domanda che occorre porsi. L’autore sostiene che i sub-prime hanno scatenato la crisi non per il venir meno della capacità di onorare i debiti, bensì per l’eccesso di offerta di quei mutui e dei prodotti correlati. Non tutta la finanza è cattiva, ma le istituzioni hanno bisogno di una base conoscitiva e di una o più elaborazioni teoriche su cui strutturare la propria azione per rispondere alle distorsioni del mercato.

  • Agricoltura in Valtiberina

     

     

    sansepolcro1 sansepolcro2

    Nell’incontro di Sansepolcro  “AGRICOLTURA VALTIBERINA – un futuro da scrivere insieme”,  l’Assessore Remaschi ha illustrato gli strumenti che la Regione e l’Europa sono in grado di attuare per sostenere l’operato degli imprenditori.

     

  • CARTEGGIO TRA MICHELANGELO E VASARI

Pagina 67 di 85« Prima...102030...6566676869...80...Ultima »